Profumo alla rosa: l'icona senza tempo della femminilità

Profumo alla rosa, un fascino millenario che non smette di sorprendere.

Rosse di passione, candide come la neve, delicate come il roseo arrossire delle guance: le regine dei fiori sono il simbolo per eccellenza della femminilità. Ma lo sarebbero anche ad occhi chiusi. Inconfondibile e unico, ma pur sempre sfuggente, il profumo alla rosa è, infatti, sin dai tempi di Cleopatra, ingrediente fondamentale dell’arte profumiera per la sua essenza delicata e insieme seduttiva, fragile, ma persistente. Che voi siate grintose o fragili, passionali o angeliche, se siete alla ricerca del profumo che non vi aspettate, siete nel mese migliore per indossare l’essenza della primavera, nella declinazione che meglio si addice al vostro carattere.

Immaginate di immergervi in un vero e proprio prato primaverile, circondati dai fiori e dai colori più svariati in una calda giornata di maggio. E magari di non essere in città, ma vicino a Grasse, nella città del profumo per eccellenza.

Questa è la sensazione che vivrete con i prodotti della linea Rose de mai di Fragonard, dal profumo alla rosa, al bagno doccia alle lozioni per il corpo. Aprirete la boccetta e sulla pelle spruzzerete un vero e proprio bouquet di essenze fiorite, con un’unica grande protagonista: la rosa. Rose de mai è l’essenza dei fiori tipici della Costa Azzurra, che potete provare anche sulle vostre mani con una pratica crema da portare sempre in borsetta.

profumo alla rosa
profumo alla rosa

Provate una vera e propria infusione di rosa anche grazie alla delizia di Fragonard Ma Rose EDP, una fragranza all'insegna della tavolozza di colori di un dipinto di Manet e della varietà di profumi che si accompagnano alla regina dei fiori. Complessi e splendidi, proprio come la tua rosa preferita, risaltata da un gioco spensierato di note di limone, menta piperita e geranio in testa, seguite dalla provocazione delle foglie di pero e della magnolia, prima di chiudere in bellezza con il cedro, il muschio bianco e l'ambra.

Se sognate di avvolgervi in un manto di petali sensuali e vellutati, il profumo alla rosa che fa per voi è senza dubbio Eau Rose di Dyptique. Rosa damascena e centifolia, le migliori della profumeria, per un’eau de toilette che celebra le molteplici possibilità olfattive della rosa, al suo stato naturale, addolcite però da sensuali note verdi e fruttate.

Ma la rosa sa anche essere mistero e seduzione: carnale e provocante, o inafferrabile come la grazia innata della luminosità neoclassica.

Questo racconta Rosamunda di Laboratorio Olfattivo, l’impossibilità di afferrare ciò che sfugge e seduce, ciò che è elegante alla luce del sole e incredibilmente passionale al crepuscolo.

Rosamunda è un distillato di rose bulgare e turche portato all’eccesso dal Patchouli, per uno scenario profumato e inappagabile di spezie dorate, legni antichi e note animali dal caldo sapore afrodisiaco.

profumo alla rosa
profumo alla rosa

Se è vero che i ricordi olfattivi evocano vissuti o immagini del passato, vi sono però fragranze in grado di portarvi la suggestione di terre orientali che magari non avete mai esplorato, il fascino esotico e inafferrabile di aromi e profumi di una fiaba de Le mille e una notte. Il profumo alla rosa Rose Opulente di Maitre Perfumeur et Gantier fa proprio questo, quando racchiude un intero giardino di rose orientali, colte fresche al sorgere del sole, per restituirvi una delicatezza inedita ma dalla indubbia riconoscibilità.

Anche Perris Rose de Taif nasce dal fascino delle terre d'Oriente, in particolare dell'Arabia Saudita, dove i maestri profumieri di Perris hanno scoperto un ingrediente incredibile e sconosciuto alla profumeria contemporanea: la Rosa di Taif. Taif è una splendida città dalla storia gloriosa, con una ricca cultura e una posizione geografica unica, dal momento che è situata su una montagna a circa 2000 metri sul livello del mare. Solo in questo luogo straordinario poteva crescere rigoglioso il giardino paradisiaco dove si coltivano frutti preziosi, verdura e fiori. L'aroma raffinato della Rosa di Taif non può, quindi, che occupare una posizione centrale in questo accordo, come su un piedistallo, in armonia con le altre materie prime che sono in grado di esaltarne la bellezza incantevole.

Miller Harris Rose Silence EDP, invece, viene lanciata sul mercato nel 2015 e nasce da un'ispirazione molto più intima e che "sa di casa". La settimana è andata, la stanza da letto è diventata il vostro piccolo mondo: un fascio di luce, attraverso le tende, bagna lentamente gli occhi, svegliandoli con una carezza inattesa, il respiro si riempie del profumo di un cuscino bianco, fresco e soffice. Arriva un abbraccio inaspettato: tenero, tinto di rosa e rugiadoso, con sentori di legno di sandalo e patchouli, intoccabile, ma frizzante, in possesso di una magia inebriante, densa di emozioni.

Ma il profumo alla rosa sa farsi anche fragranza ruvida, quando ne si scurisce il carattere. E se pensate che si tratti solo di un’essenza femminile, questa volta dovrete ricredervi.

Rose Noir di Byredo, con le note cupe e dure del muschio di quercia e del labdano, stravolge ogni regola e soprattutto la luminosità della rosa, per infonderle una cupa passionalità.

L’esatto contrario di quanto Byredo offre nella linea per le mani alla rosa, nella quale la magnificenza del fiore è lo specchio di una delicata femminilità.

profumo alla rosa

E se di rose non ne avete ancora abbastanza, potete persino metterle sui capelli, grazie all’olio alla rosa di Ouai che renderà le vostre chiome distese e brillanti e, persino!, la vostra pelle splendente. Altrimenti, date un’occhiata al nostro articolo sulle fragranze primaverili e vestitevi del fiore che preferite!

Lascia un Commento