Iscriviti Alla Newsletter

Per ricevere in anteprima tutte le nostre

Novità e promozioni


Archivio mensile:gennaio 2018

  • Capelli d’inverno. Scopri come proteggerli al meglio.

    Capelli d’inverno. Proteggili per averli sempre al top.

    Proteggere i capelli d’inverno, quando anche volume e luminosità sembrano andare in letargo, è il primo passo per avere chiome splendenti e tutte da sfoggiare non appena arriva la bella stagione e per dare un po’ di luce e grinta alle giornate più rigide. Vi è mai capitato di togliere un berretto e avere capelli elettrici e indomabili? E perché ci sembrano sempre così secchi e spenti? Colpa di freddo e vento, ma proteggere i capelli d’inverno e più semplice di quanto pensiamo.

    capelli d’inverno

    1.Una prima soluzione per limitare i danni è legare i capelli senza stressarli. Un raccolto morbido e pratico è sicuramente il compromesso ideale, non appena usciamo di casa, per evitare dannosi sfregamenti. Ma se non amate i raccolti o magari volete sfoggiare il vostro nuovo taglio, idratate cute e lunghezze senza appesantirle. Una buona base di partenza è la linea Shampoo Ristrutturante di Arc che ridona vigore ed equilibrio, lasciando le chiome vaporose, luminose e facili da pettinare: disponibile anche in versione più “strong” per un trattamento Istantaneo.

    Per evitare l’effetto elettricità e noiosi nodi è però necessario prestare molta attenzione al balsamo o maschera che scegliamo. Potremo così evitare che i nostri capelli si sporchino o appesantiscano mentre diamo loro il giusto sostegno. Il balsamo-mousse Essential Antidote Replenishing Conditioner di Oribe ridona i nutrienti essenziali ai capelli dopo il lavaggio e grazie al suo mix di vitamine ne ricostruisce la texture ad ogni utilizzo.

    capelli d’inverno

    2.Per proteggere i capelli d’inverno, evitate di spazzolarvi con troppa foga e frequenza: districare sì, spezzare no. Spazzolare a lungo i capelli infatti o con troppa foga sono gli unici casi in cui pettinare i capelli può risultare dannoso.

    A volte l’impresa sembra impossibile sopratutto se avete capelli molto aridi e facili ad annodarsi e allora aiutatevi con Pinstripe Intense Detangling Spray di R&Co: uno spray leggero, che dà lucentezza che districa anche il capello più ribelle grazie all'estratto di zenzero.

    Ideale ogni volta che state per uscire, per avere sempre capelli forti e pronti a resistere alle intemperie e con un tocco si luminosità in più, che certo non guasta al vostro look.

    capelli d’inverno

    3.Nessuno – a meno che non voglia prendersi un’influenza – uscirebbe di casa con la testa fradicia, ma come proteggere i capelli d’inverno da phon e piastre?

    Phon e piastre si sa rendono i nostri capelli definiti ma rischiano di danneggiarli gravemente. Come qualunque fonte di calore infatti questi strumenti aggrediscono i capelli sfibrandoli e spesso rendendoli secchi.

    Ma come dicevo, in inverno è impensabile lasciare che i capelli si asciughino naturalmente a meno di non rischiare un raffreddore. Allora come fare?

    Ci pensa Oribe con Run-Through Detangling Primer, una crema perfetta per districare i capelli e insieme per ripararli dal calore durante l’asciugatura. Una soluzione perfetta direi.

    Se poi siete comunque amanti di un look naturale leggete l'articolo che ho dedicato all'argomento e troverete tanti prodotti utili alle vostre esigenze.

    capelli d’inverno

    4. Per arginare l’azione del freddo ma anche dell’umidità e dello smog delle grigie giornate invernali scegliete poi i prodotti migliori per definire la vostra acconciatura e per nutrire i capelli da asciutti o nei giorni successivi al lavaggio.

    Se non siete amanti delle lacche, potete provare la texture leggera di Oribe Impermèable Anti-Humidity Spray, che dona un effetto di rifinitura e protezione contro l’umidità e l'inquinamento ambientale lasciando i vostri capelli inalterati nella forma e sostanza anche in condizioni climatiche avverse. Un alleato perfetto contro freddo, vento e neve, indispensabile per l'inverno.

    Per un'azione protettiva e ristrutturante delle fibre danneggiate dalle aggressioni esterne, il Gel Modellante Protettivo Ristrutturante di Arc ridonerà nuovo vigore alle lunghezze.

    capelli d’inverno

    E ora che conoscete tutti i segreti per proteggere i capelli d’inverno che cosa aspettate a sfoggiare capelli sani e forti, magari sopra la vostra sciarpa di lana colorata preferita? Dite addio ai nodi e godetevi le vostre chiome!

  • 50 ml - Visita la boutique esclusiva

    50 ml boutique

    50 ml si occupa del tuo benessere a 360 gradi, scegliendo attentamente i marchi e i prodotti più adatti per la cura del tuo corpo e, perché no, della tua mente. Le note inconfondibili di Creed, Dyptique, Fragonard e altre essenze uniche aggiungeranno sfumature insolite e mai scontate alla tua personalità e le fragranze per ambiente ti coccoleranno nel posto che più ami: la tua casa.

    Ma 50 ml non è solo profumi. Una selezione di creme ricche di ingredienti naturali e di cosmetici ad alta efficacia, tra cui Esthederm, Ren e CBN, restituiranno finalmente al tuo corpo e al tuo viso la pelle che hai sempre desiderato. Vieni a conoscere IsaDora, Glo Minerals e Nouba, le nostre proposte per il make up! Per un look impeccabile che non trascura mai la tua idratazione.

    E se anche i tuoi capelli hanno bisogno di una marcia in più per tornare a splendere, da 50 ml troverai i prodotti dei più grandi parrucchieri del mondo, come Oribe, Ouai, R&Co e molti altri.

    50 ml boutique

    Se ami prenderti cura di te, non potrai fare a meno di 50 ml!

    Vieni a trovarci a Milano, in viale Monte Nero 16: il nuovo imperdibile indirizzo per tutti gli appassionati di bellezza. Un luogo di cui ti innamorerai grazie alla sua selezione raffinata ma anche allo staff attento e disponibile.

    Lasciati avvolgere dalle raffinate fragranze della migliore profumeria artistica e porta un tocco di dolcezza in più alle tue giornate con i prodotti esclusivi dell’alta cosmetica made in Italy e internazionale.

    Fabio e Matteo, due fratelli milanesi attivi nel settore già dal 2013, saranno felici di accompagnarti in questo viaggio inedito per offrirti consigli e farti conoscere il mondo delle fragranze più speciali.

    50 ml sarà la tua profumeria di fiducia se sei alla ricerca di innovazione, professionalità ed esperienze multisensoriali che ti lasceranno a bocca aperta.

    50 ml boutique
    50 ml boutique
    50 ml boutique
    50 ml boutique
    50 ml boutique
    50 ml boutique
    50 ml boutique
  • Zarko. Profumi unici, impregnati dello Spirito Nordico

    Zarko Perfume. Un viaggio tra i profumi della Scandinavia.

    Oggi torno a parlarvi di profumeria molecolare ma se non avete idea di cosa sto dicendo prima di continuare dovete assolutamente leggere l’articolo che avevo scritto qualche tempo fa. Già allora vi avevo fatto il nome di Zarko, naso danese che ha deciso di percorrere quella strada inaugurata da Geza Schoen e compagni. La filosofia infatti è quella di regalare una fragranza davvero unica agli indossatori più innovativi ed esigenti, che vogliono avere un profumo che sia davvero “loro”.

    È per questo che torno volentieri su Zarko, ancora oggi l’unico brand danese calato nella realtà dell’alta profumeria. Fondato pochi anni fa da Zarko Ahlmann Pavlov, questo progetto olfattivo si pone da sempre l’obiettivo di creare fragranze che sappiano catturare il clima singolare e lo stile di vita dell’amata Scandinavia, con un tocco di novità. Studiare l’arte della creazione delle fragranze è stato per Zarko un viaggio intenso e spesso difficile, ma anche uno sforzo che sa ripagare per tutta la vita. I favolosi paesaggi nordici e queste terre inesplorate sono l’origine dell’ispirazione di Zarko e allo stesso tempo la perfetta metafora per descrivere le sue fragranze: profumi i cui accordi possono essere noti ai più, ma la cui evoluzione rimane ancora sorprendente ed inesplorata.

    Come ci dice lo stesso Zarko “la profumeria è un'arte e ogni artista ha la propria visione e il suo approccio creativo”. E in particolare quello del profumiere danese è basato su un semplice connubio: fondere la classica profumeria francese con la scienza molecolare e rigorosa tipica del nord. Un approccio piuttosto azzeccato, secondo me, perché non vuole essere o bianco o nero, ma cerca di mescolare e riprodurre le moltissime sfaccettature che dividono le due tipologie di pubblico. La chiave del successo sta nell’originalità: originalità che non si limita a sostituire all’ambra grigia, il gemello chimico Ambroxane, ma nello sviluppare accordi equilibrati ed innovativi dall’incontro fra gli aromi nati in laboratorio chimico con legni e odori originari dai boschi del Nord.

    zarko

    Le idee di profumeria secondo Zarko sono poche, semplici e chiarissime: al minimalismo tipicamente scandinavo, caratteristica iconica del packaging dei flaconi Zarko, si unisce l’originalità nelle composizioni, resa più intensa da una struttura che cerca di superare il concetto di creazione olfattiva piramidale. I profumi sono infatti costruiti attorno partendo da una base molecolare e per questo motivo spesso i nomi dei profumi di Zarko sono veri e propri codici scientifici. Ma la vera particolarità dei profumi Zarko è essere un sorprendente scrigno di profumazioni nordiche. Tra queste non possono mancare i morbidi legni dei boschi sempreverdi e dei fiori più coraggiosi, che sanno nascere e vivere a latitudini molto fredde, ma anche quell’inconfondibile brezza danese. Fragranze uniche che si mescolano con i profumi più tradizionali: dalla rosa al muschio, dall’oud al patchouli.

    Per farvi un’idea della potenza creativa della profumeria molecolare, tra i profumi di Zarko Oud'Ish è sicuramente uno dei più particolari: una fragranza che ci aspettiamo balsamica e dalle note legnose-affumicate. E invece no! Come già Byredo prima di lui, Zarko crea una fragranza in cui l’oud viene semplicemente sussurrato in una delle sue sfaccettature. Quale ha scelto di celebrare? Personalmente su di me la fragranza rimane fresca, un po’ affumicata e con un leggero sentore metallico. Ma magari addosso a voi si svilupperà una nota più balsamica…Ecco il segreto di Oud’Ish e di tutto ciò che Zarko ci offre: l’evoluzione unica e sempre diversa delle fragranze (da mattina a sera, da estate ed inverno), perché sempre diversi ed unici siamo noi.

    Ora ne sapete sicuramente di più della profumeria molecolare e soprattutto di una maison intraprendente e all’avanguardia, come quella creata dal danese Zarko. Io però aspetto solo di sapere cosa ne pensate voi di questo particolare e innovativo modo di creare profumi. Fatemelo sapere nei commenti e spargete la voce, perché probabilmente sarà questa la tendenza olfattiva dei prossimi anni!

     

  • Creme per mani screpolate. Scegli le migliori!

    Creme per mani screpolate. Proteggi le tue mani dal freddo dell'inverno.

    Ogni inverno è sempre la stessa storia: mi basta uscire di casa un giorno senza i miei preziosi guanti e subito le mie mani iniziano a seccarsi. Per non parlare di quei fastidiosi e dolorosi taglietti che ricoprono le mie nocche… In realtà, a pensarci bene, non è tanto il freddo in sé a rovinare la pelle delle mani o del viso, ma piuttosto i continui sbalzi di temperatura tipici di questo periodo dell’anno. E anche l’uso continuato e quotidiano di detergenti aggressivi di certo non aiuta a mantenere protetta nel modo giusto la nostra pelle. Ecco perché oggi ho pensato che potesse esservi utile parlare delle migliori creme per mani screpolate!

    Per fortuna di creme per mani screpolate e secche ce ne sono molte, così ognuno può scegliere quella che fa più al caso suo: dalle più profumate a quelle dalla texture più spessa, per garantire ancora più protezione per le nostre mani screpolate. E come non cominciare da quella che forse è, per versatilità, la miglior crema per mani secche e screpolate: Carthusia Fiori di Capri Crema Mani idrata la pelle esposta ad acqua, freddo, detersivi e vento. Grazie alla sua speciale formula, questa crema può essere usata in ogni momento della giornata perché si lascia assorbire rapidamente, lasciando una pelle idratata e profumata, ma senza ungere. Basta una piccola quantità di questa crema Carthusia per respingere l'azione aggressiva degli agenti atmosferici, ma anche per dare nuova bellezza alle tue mani. E poi, la pelle sarà coccolata grazie alla delicata fragranza che richiama i profumi dell'Isola Azzurra.

    Se però cercate una crema mani naturale al 100% dovete provare Gamila Secret Crema Mani, realizzata con una miscela dei migliori oli vegetali ottenuti da prima spremitura a freddo e combinati con la ricetta segreta vegetale di Gamila. Con la sua una delicata fragranza di arancia dolce, questa crema lenitiva di Gamila mantiene la bellezza e la giovinezza delle vostre mani, accarezzandone la pelle con estratti nutrienti ed idratanti. La speciale formula di Gamila penetra immediatamente senza ungere, lasciando la pelle setosa e morbida. Una tra le creme per mani screpolate più buone che conosca!-,

    creme per mani screpolate

    Anche i prodotti Bjork & Berries sono famosi per essere creati a partire da ingredienti naturali. E che ingredienti: i migliori che la splendida natura delle terre del Nord possa offrire. Bjork & Berries Botanist Hand Cream è una crema lenitiva a rapido assorbimento che dona alle mani secche la perfetta idratazione e una morbidezza senza paragoni. La formula è arricchita da una combinazione di semi di lino organici, acqua di betulla e burro di cacao: ecco perché rappresenta una barriera giornaliera nutriente ed efficacie contro gli agenti inquinanti. Provate Botanist Hand Cream alla mattina e alla sera e riavrete mani splendidamente idratate e vellutate!

    Ma se cercate una crema per mani molto screpolate, spaccate e stressate, non potete fare a meno di provare anche Ren Energisin Hand Cream. Gli estratti di Alghe Atlantiche e il Magnesio PCA rivitalizzano la pelle grazie ai minerali essenziali contenuti nella formula, mentre aiutano a ripristinarne la morbidezza e l'idratazione combattendo l'irritazione. Questa lozione, fresca e rigenerativa, appositamente studiata da Ren lascia le tue mani rinfrescate e meravigliosamente profumate, ma soprattutto dà nuova energia alle pelli stanche e stressate, anche dopo una lunga giornata dell’inverno più rigido.

    E per chiudere in bellezza, vi suggerisco una tra le creme per mani screpolate più ricca, per idratare in modo profondo e immediato le vostre mani. Grazie alla sua formula ad assorbimento ultrarapido, Grown Alchemist Intensive Hand Cream Persian Rose & Argan Extract lascia le vostre mani protette, morbide e vi regala una piacevole sensazione di elasticità che dura tutta la giornata. È adatta a tutti i tipi di pelle ma è particolarmente indicata quelle secche più mature, anche grazie alla profumata e irresistibile essenza di rosa persiana: un vero tocco di stile quotidiano!

    Molti spesso sottovalutano i fastidi che mani poco curate possono creare d’inverno. E se tra i miei consigli non c’è la vostra crema preferita o quella che fa più al caso vostro, cercatela nella sezione dedicata e fatemi sapere quale avete scelto!

  • Profumi invernali. Il meglio per la stagione fredda.

    Profumi invernali. Le migliori fragranze per questa stagione.

    È arrivato il nuovo anno e per i più fortunati c’è ancora qualche giorno di vacanza da godersi. Se fossi in loro, vorrei trascorrere interi pomeriggi nel tepore di casa, magari profumando le stanze con fragranze speciali o semplicemente lasciando bruciare una candela e godermi la sua delicata essenza. Se però amate girare per le strade della città in cerca di un ultimo regalino, approfittando di questo gennaio, forse vi farà piacere sentire quali sono i miei consigli per i migliori profumi invernali 2018!

    Il primo tra i profumi invernali che mi viene in mente è Byredo Oud Immortel EDP. Un'eau de parfum legnosa e molto particolare, creata per gli amanti dell'oud ma senza l'oud e forse è proprio questa contraddizione la sua più grande forza.

    Ben Gorham, creatore di Byredo, ha voluto realizzare una fragranza che richiamasse l'oud senza però utilizzare questa materia prima, ormai molto usata nella profumeria artistica. Gli incensi nelle note di testa donano un'elegante scia ambrata mentre il tabacco delle note di fondo conferisce complessità e profondità, e questi elementi uniti alle note di patchouli e papiro nel cuore, conferiscono un’aura fumosa alla fragranza. L'eleganza di Oud Immortel è costruita con pochi elementi scelti per donare alla fragranza un aspetto senza tempo. Un piacevole twist al tema delle splendide foreste sempreverdi di montagna!

    profumi invernali byredo oud immortel

    E se non siete mai sazi di profumi dalle note legnose, provate anche L'Artisan Parfumeur Fou D'Absinthe EDP perché ha una caratteristica unica: è perfetto per una donna adulta così come per un giovane ragazzo. Impossibile, direte voi. E invece il merito di tutto è dell’assenzio, che conferisce a questa fragranza note affascinanti che portano alla follia. Un liquore proibito che vive in bilico tra l'amaro e il dolce, tra il freddo e il caldo, tra il delirio e l'ispirazione. Fou d'Absinthe si apre con la presa d'acciaio di alcol freddo come il ghiaccio, avvolto dal caratteristico gusto dell’assenzio, toccato da un formicolio vivace di angelica. La sensazione unica di "caldo-freddo" continua mentre il freddo morso dell'anice contrasta con il calore di un cocktail di quattro spezie, prima di stabilirsi in una miscela di resina di pino, balsamo d'abete e cisto legnoso.

    Profumi invernali laboratorio olfattivo vanhera

    Restando sul tema di profumazioni che sanno ricreare atmosfere non definite, Laboratorio Olfattivo Vanhera EDP potrebbe essere la scelta che fa per voi: una fragranza che richiama sensazioni oscure e intriganti. Tutto gira intorno a una vaniglia dalle note dark, un viaggio attorno a un ingrediente unico nel mondo della profumeria che qui vive in conflitto. In Vanhera, una splendida assoluta di Vaniglia del Madagascar cerca di farsi spazio in un universo di ingredienti che la vogliono soffocare: non è la solita vaniglia! In Vanhera la dolcezza è assediata da note speziate, soprattutto pepe, cardamomo e cannella, abbracciata dalle note calde del legno di sandalo e del cashmeran, infine sporcata da karmawood, timbersilk e note ambrate. In questo tripudio di note l’assoluta di Vaniglia riesce lo stesso a far sentire la sua potente nota suadente e a conquistare il cuore e lo spirito di chi le si avvicina!

    Ma se state cercando il migliore tra i profumi invernali femminili puntate dritto su Diptyque Do Son EDT: appena ho visto la sua boccetta, mi sono bastati pochi secondi per esserne sicura!  Do Son non è una semplice eau de toilette fiorita, è la quintessenza del poudrè. Questa fragranza si ispira all'infanzia di Yves Coueslant, trascorsa ad Haipong, in Vietnam. Non lontano da quei luoghi, nella stazione balneare di Do Son, suo padre fece costruire una pagoda dove trascorrere piacevoli giornate in riva al mare. Questo profumo rievoca il ricordo di quel luogo in cui dominano sentori di fiori, in particolare la tuberosa, molto amata dalla madre di Coueslant. In Do Son l'incontro tra la tuberosa e la rosa turca dà vita ad un bouquet zuccherino reso più fresco dalle foglie d'arancio e dalle bacche rosa, mentre sul fondo, l'iris e le note muschiate gli conferiscono l’inconfondibile nota poudrè.

    Tra i profumi invernali maschili, invece, ce n’è uno che dovete assolutamente provare. Immaginatevi la scena: un distinto gentiluomo entra nel club, toglie il cappotto e tutta la sala si vota per godere della fragranza che indossa. Quale? Può essere solo Frapin Terre De Sarment EDP, non un semplice accessorio da indossare, ma l’evocazione piena di un'atmosfera. In questo profumo prendono vita le colline che circondano Château Fontpinot, l'antichissima dimora dei Frapin. Questa fragranza rappresenta la suggestione della vigna di Segonzac, percorsa in una mattina estiva. La fragranza si apre con note asprigne e fruttate come un grappolo appena colto. Le delicate note di testa, sottolineate dai più ricchi fiori d'arancio, emanano folate di freschezza. Allo schiudersi di Terre de Sarment, una sferzata di cumino tinge la dolcezza cremosa, leggera e fumosa del legno di amyris. Ora ditemi, non è forse un perfetto profumo da interno cappotto?

    Profumi invernali Frapin Terre de Sarment
    Profumi invernali Carthusia Terra mia

    Per concludere, voglio stuzzicare la vostra golosità. Sì, perché Carthusia Terra Mia EDP è un omaggio alla pasticceria napoletana. Una fragranza che si apre con le fresche note di fiori mattutini e di bergamotto, decorate con un tocco di neroli e pepe rosa. Una breve fuga nella città partenopea in cui tutto si mescola con un velo sensuale e seducente formato da accordi di gelsomino e rose. Un bouquet floreale reso ancora più ricco dall’assoluta di fiori d’arancio. Un delicato inizio che lascia improvvisamente spazio a una crema di nocciole e cacao, che aggiunge quel tocco dolce e tenero per rende tutto unico, come Napoli. Nel fondo troviamo accordi legnosi, uniti con ambra, muschio e vaniglia. Ma il vero protagonista è il caffè, che emerge piano e diventa dominante, equilibrando con la sua struttura tutti gli ingredienti, e che rende Terra Mia semplicemente paradisiaco se indossato sulla delicatezza di una fanciulla!

    Un profumo va goduto il più possibile, perché ci rappresenta ed è il compagno ideale di ogni momento della nostra giornata. Fatemi sapere quali saranno i vostri profumi invernali e se, secondo voi, ce ne sono altri che meritano di essere condivisi con le persone che vi circondano ogni giorno!

Stai vedendo 5 prodotti